ALBABRALANGHEROEROAttualità
In primo piano

La prima pagina del Corriere in edicola lunedì 25 gennaio 2021

Ecco la prima pagina del numero 3 del Corriere di Alba Bra, da domani lunedì 25 gennaio.

La storia del PCI È passata di qua: Il ruolo di albesi e braidesi nella nascita del partito 100 anni fa

Un fondatore ad alba L’avvocato Riccardo Roberto: Alla nascita del Partito Comunista, 100 anni fa, era presente anche un albese: fu uno dei primi deputati a passare nel nuovo partito.

Una vittima a bra Un ragazzo ucciso per errore: La nascita del Partito fu segnata a Bra da un tragico evento. L’uccisione di un ragazzo, scambiato per un’altra persona.

Cronaca –  Manette a Paperone di Langa: Un impero costruito con attività criminali

Viaggi in ferrari, ville principesche, cene stellate e un impero immobiliare che andava dall’Italia alla Spagna. La vita dorata di Giovanni Montaldo, albese con cittadinanza onoraria ad Albaretto Torre, si è conclusa la scorsa settimana, con l’arresto da parte della polizia spagnola. Sull’uomo, 77 anni, pende adesso una pesantissima accusa: criminalità internazionale.

COVID – Mappa contagi: per lo più in calo

Cominciano a vedersi concretamente, nei comuni del nostro territorio, i risultati delle rigide misure di distanziamento. Il numero dei “positivi” passa dai 916 della scorsa settimana a 731, con un calo di 185.

ALBA – Corso Piave? No Corso Tartufo

I commercianti di corso Piave vogliono cambiare il nome alla loro strada. La proposta? Intitolarla al prodotto principe del territorio: Corso Tartufo Bianco d’Alba. «Il quartiere è in crisi, ripartiamo da quì».

ALBA – «Via gli skateboard dal centro cittadino»

Acceso dibattito sui social per la presenza di gruppi di giovani con gli skateboard in piazza Ferrero: «rovinano i marmi». La replica dei genitori: «mancano altri posti sicuri».

BRA –  I sacchi dei rifiuti? Allontanano i turisti!

E’ polemica a Bra per il deposito dei sacchi per la differenziata nelle vie cittadine. «Spettacolo indecoroso, occorre trovare una soluzione o raddoppiare i giri di raccolta».

LANGHE – Premio Ancalau a un’imprenditrice etiope

E’ stato assegnato alla memoria, all’imprenditrice etiope Agitu Gudeta, recentemente scomparsa, il premio Ancalau: un riconoscimento dell’Alta Langa al valore delle idee.

ROERO – Raccolte di firme contro il deposito nucleare

Da Sanfrè a Canale, si moltiplicano in tutti i comuni roerini le iniziative e le petizioni per dire “no” alla realizzazione di un deposito di rifiuti nucleari a Carmagnola.

Giornata della memoria – Quest’anno le celebrazioni saranno soltanto online

ECONOMIA – Il Piemonte perde mille imprese: L’effetto-Covid nei dati della Camera di Commercio

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button