ALBABRALANGHEROEROAttualità
In primo piano

La prima pagina del Corriere in edicola lunedì 23 novembre

La prima pagina del numero 44 del Corriere di Alba Bra, da domani lunedì 23 novembre in tutte le edicole.

Emergenza Coronavirus: la Sanità chiede 15 giorni di chiusura totale

L’appello del Direttore generale Asl CN2 Veglio: «I numeri della pandemia sono troppo grandi. Sarebbe necessario un contenimento, come si fece in primavera, per consentirci di riprendere il controllo della situazione». In un clima infuocato in cui tutti – a partire dai commercianti – chiedono una “riapertura”, l’assessore regionale alla Sanità Massimo Veglio frena su un possibile ritorno ad una situazione di maggiore normalità. E intanto accusa: «Si tratta di una scelta politica di cui non vedo il coraggio».

CRISI MIROGLIO: Ancora 84 esuberi. L’azienda replica alla “lettera aperta” dei dipendenti: «Crisi e pandemia hanno portato a scelte dolorose ma obbligate»

ZINGARI, problema irrisolto: Nel nostro territorio nove campi nomadi, tra abusivi e legali. Tra Alba, Canale, San Damiano e Carmagnola sono nove i campi nomadi del nostro territorio. La Regione ne aveva annunciato lo smantellamento entro il 2020. A che punto siamo?

NEGOZI, Caro affitti, record in via Maestra. Ad Alba, nelle vie del centro, domanda superiore all’offerta. Nonostante la pandemia, la richiesta di negozi in vendita o in affitto nelle vie del centro di Alba resta superiore all’offerta. Ma quanto costa una vetrina affacciata sul “salotto buono” della città?

ALBA –  Pronti 2,5 milioni per risanare le fogne: Cinque grandi interventi, un piano di lavori triennale e una spesa di 2,5 milioni di Euro. E’ il piano presentato dal Comune per risanare e migliorare la rete fognaria albese.

BRA –  Lo smartworking allunga la burocrazia: Smartworking e carenze di organico in Comune. E’ la denuncia dell’opposizione di Bra che accusa: «tempi sempre più lunghi, serve un mese per avviare una pratica».

LANGHE –  In Valle Belbo nasce il bosco dei bambini:Venticinque aceri, uno per ogni bambino nato nel 2020. Santo Stefano Belbo ha celebrato la “Giornata degli alberi” mettendo a dimora il bosco dei bambini.

ROERO – Nuovi contributi per il Museo del Tartufo:Comincia a prendere forma, a Montà, il progetto per la realizzazione del Museo dedicato al Tartufo. Occuperà uno spazio di 900 metri quadri, in gran parte sotto terra.

L’OSPEDALE DEI RICCI: Una visita al centro di Novello che cura gli animali

18 MISTERI DI LANGA: In un libro i fatti più incredibili delle nostre colline

IL MERCATINO: Tutti gli annunci della settimana e i giochi del Corriere

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button