La pizza di “Fonzy” gratis ai volontari della Croce Rossa e Asava di Alba, in lotta contro il virus

In questo momento di crisi vogliamo cercare di aiutare il nostro paese. Consegne a domicilio con guanti e mascherine

La pizza di “Fonzy” gratis ai volontari della Croce Rossa e Asava di Alba, in lotta contro il virus

ALBA – Una pizza omaggio agli  operatori sanitari, volontari della Croce Rossa ed Asava, per sostenere  chi sta affrontando l’emergenza Coronavirus in prima linea: “In questo momento di crisi vogliamo cercare di aiutare il nostro paese, noi lo facciamo così”. L’iniziativa è della Pizzeria La Duchessa di Alba: è a gestione familiare, titolare è Alfonso Amato, ma ad Alba è da sempre conosciuto con l’appellativo di “Fonzy”. Quando è scoppiata l’emergenza coronavirus hanno capito che dovevano fare qualcosa per unirsi allo sforzo di tanti che sono impegnati in questa battaglia:  da qui la decisione di potenziare  il  servizio domiciliare, quindi preparare le pizze e portarle a casa di chi ne faceva richiesta, senza far pagare il normale prezzo di consegna. Però non era abbastanza, volevano fare di più. Così l’idea di aiutare chi questo virus lo combatte in trincea, supportandoli con ciò che fanno: proprio la pizza.

Contatta l'autore

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Ti potrebbero interessare anche:

Apri chat
Powered by