More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    La nuova Giunta comunale di Bra

    spot_imgspot_img

    Il sindaco di Bra Gianni Fogliato ha nominato oggi, mercoledì 19 giugno 2024, i componenti della nuova Giunta comunale per il quinquennio 2024/2029.

    Vice sindaco sarà Biagio Conterno, al quale il primo cittadino ha conferito le deleghe in materia di Cultura, Urbanistica, Edilizia privata, Personale, Commercio e mercati, Turismo e promozione territoriale, Agricoltura e orti urbani.

    Confermati nell’esecutivo comunale Lucilla Ciravegna, che si occuperà di Pari opportunità, Servizi sociali, Volontariato sociale e civico, Politiche del lavoro, Formazione professionale, Integrazione e politiche abitative, Politiche familiari, Servizi demografici ed elettorali, Servizi cimiteriali, e Luciano Messa, delegato ai Lavori pubblici, Opere stradali e Viabilità, Manutenzioni, Edilizia scolastica, Edilizia sportiva, Patrimonio, Protezione civile, Politiche della sicurezza e polizia locale, Quartieri e frazioni, Centrale unica di committenza, Rapporti con associazioni combattentistiche e d’arma.

    Due le novità nella squadra di governo cittadina. Francesca Amato sarà il nuovo assessore alla Mobilità sostenibile, Trasporti pubblici, Ambiente e Transizione ecologica, Gestione servizio rifiuti ed igiene urbana, Gestione verde pubblico, parchi e giardini. Francesco Matera si occuperà di Sport, Giovani, Manifestazioni, Innovazione e smart city, Comunicazione, Partecipazione, Sportello unico attività produttive, Trasparenza e Semplificazione.

    Il sindaco Gianni Fogliato manterrà le deleghe a Bilancio, Finanze e tributi, Economato, Enti e società partecipate, Attività produttive e sviluppo economico, Istruzione e servizi scolastici, Servizi per la prima infanzia, Mense e politiche del cibo, Bandi, Finanziamenti e attuazione Piano nazionale ripresa e resilienza, Pianificazione strategica, Affari generali e istituzionali, Sanità, Servizi Sociali territoriali, Gemellaggi e cooperazione internazionale, Servizio idrico integrato, Contratti e servizi legali.

    Nella composizione della Giunta è stata centrale la condivisione con tutte le liste parte della coalizione, che hanno contribuito a creare il programma amministrativo, mettendo in primo piano l’interesse della comunità – commenta il sindaco Gianni Fogliato -. La scelta è stata dettata da criteri quali la competenza, le esperienze personali e quelle professionali, dando spazio sia alla continuità che alle nuove generazioni, con l’obiettivo di lavorare da subito per attuare il programma votato dagli elettori. Insieme a tutta la maggioranza e con la collaborazione di coloro che hanno sostenuto il nostro progetto, anche se non rappresentati in Consiglio, siamo pronti a rispondere alle necessità e alle aspettative della nostra Città, meravigliosa comunità in continua evoluzione”.

    Per effetto delle nomine, i neo assessori decadono dalla carica di consigliere comunale. Subentreranno loro in Consiglio Walter Gramaglia, Juljan Gazulli Cristoforo Ferrero (detto Lino). (em)

    Redazione Corriere
    Redazione Corrierehttps://www.ilcorriere.net
    Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173-28.40.77 oppure scrivendo a: info@ilcorriere.net

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio