LANGA DEL BAROLOLANGHEBaroloCultura e Spettacoli

La musica di Francesco Aubry protagonista al Wimu di Barolo

BAROLO – Un Museo da vedere e da ascoltare. E’ uscito il singolo di Francesco Aubry “Novecento”, il cui video è stato girato tra gli spazi del WiMu di Barolo. Scritta, arrangiata e registrata dal musicista cuneese, con mix e mastering a cura di Andrea Di Giorgio, la canzone è protagonista del video firmato da Max Graziano e ambientato tra le sale degli allestimenti del Museo del Vino. Dallo scalone all’ingresso nel bar delle Divinità e la Stanza del Sole in cima al terzo piano, l’Atelier del Pittore e la sala cinema al secondo e ancora il piano nobile con la biblioteca e le stanze di Silvio Pellico, il brano pop – che mixa sonorità british e melodia italiana – si snoda tra i vari livelli del castello Falletti, in un divertente e originale tour musicale del Museo.

Già sede di eventi pubblici e privatiset cinematografico per documentari, video e dirette sui social, vari format di gioco e intrattenimento, come la caccia al tesoro e visite animate che coinvolgono il pubblico, oltre a essere un Museo unico e originale per i suoi allestimenti, il WiMu nel castello comunale Falletti si conferma location ideale e scenografica per ogni genere di attività culturali e di divulgazione.

Pubblicata il 10 settembre 2021, la canzone “Novecento” è disponibile su Spotify, Youtube e tutte le principali piattaforme di streaming come singolo. Alle riprese hanno partecipato Giuseppe “Pippo” Adamo, Vittoria Vanni, Tony De Franco, Flavio Lisci, Alessandra Rigitano, Carlo Battistella, Patrizia Bedino, Roberto Della Ronda, Greta Aubry, Nicholas Salim, Ilaria Alacevich, Ester Angaramo, Johnny Anfuso, Simone Aubry.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button