LANGA DEL BAROLOLANGHELa MorraDal Comune

La Morra: Piattaforma elevatrice al Monastero di Marcenasco

Nel corso dell’ultimo consiglio comunale di La Morra l’assemblea ha approvato l’acquisizione da parte del Comune di proprietà appartenenti alla Parrocchia della Santissima Annunziata. Il provvedimento si inserisce nell’ambito dei lavori di riqualificazione del Monastero di Marcenasco. Infatti all’interno del progetto è prevista l’installazione di una piattaforma elevatrice a servizio del Monastero che potrà anche essere utilizzata per il collegamento dei locali confinanti di proprietà della parrocchia della frazione. La posizione della piattaforma al primo piano risulta insistere sui locali di proprietà parrocchiale; inoltre risultavano intestati alla chiesa anche i sedimi stradali della piazza piazza della Santissima Annunziata, per cui era necessario procedere alla regolarizzazione dell’intestazione catastale.

La Giunta comunale guidata da Marialuisa Ascheri, ha raggiunto un accordo con la parrocchia per l’acquisizione di due piccole cellette e relativo disimpegno al primo piano del fabbricato del Monastero e della superficie della piazza necessaria per l’opera. La spesa per il Comune è stata di 22.000 euro per le cellette e tremila per il reliquato della piazza. La delibera è stata approvata all’unanimità. Intanto è convocato per venerdì 29 aprile un nuovo consiglio comunale nella sala consiliare. Alle 20.30. All’ordine del giorno il rendiconto di gestione del 2021 e le delibere relative alla Tari del 2022. Poi una variazione al bilancio; la convenzione per la centrale unica di committenza e l’approvazione del nuovo statuto dell’associazione per i paesaggi vitivinicoli Unesco.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button