Dal CuneeseCultura e Spettacoli

La Fondazione CRC stanzia 500 mila euro a favore della “sperimentazione culturale”

CUNEO – Il consiglio di amministrazione della Fondazione CRC ha deliberato 500 mila euro a sostegno di 15 progetti in provincia di Cuneo nell’ambito del bando “Fuori Orario. Nuove sperimentazioni culturali”. Il bando, alla prima edizione, rientra nella sfida +Competenze e si propone di raggiungere tre obiettivi: aumentare l’offerta culturale delle istituzioni del territorio attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie digitali; sostenere la ricerca, la progettazione e la diffusione di modelli innovativi di fruizione digitale; favorire il coinvolgimento di nuovi pubblici, in particolare di giovani e famiglie con bambini. I contributi deliberati sostengono 15 progetti sperimentali, ognuno con le sue peculiarità: alcuni si rivolgono all’animazione 3D, altri ad app per mostrare al pubblico il dietro le quinte degli spettacoli, altri ancora all’archiviazione digitale. I progetti che hanno ricevuto il contributo sono stati presentati da 3 Comuni (Bene Vagienna, Santa Vittoria d’Alba, Santo Stefano Belbo), 7 associazioni culturali (Cuneo, Dronero, Monterosso Grana, Fossano, Monesiglio, Piozzo, Serralunga d’Alba), 2 Fondazioni (Cuneo, Grinzane Cavour), 1 impresa sociale (Mondovì), 1 Società Cooperativa (Venasca) e 1 Diocesi (Alba).

Elenco completo dei contributi deliberati è disponibile su www.fondazionecrc.it.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button