Dal CuneeseAttualità

La Festa della Madonna Maria Regina ad Andonno chiude gli eventi estivi

Mascherina e Green Pass non fermano la voglia di stare in compagnia

VALDIERI– Domenica 30 agosto, chiude con successo la tre giorni dedicata ai tradizionali festeggiamenti in onore della Madonna Maria Regina organizzata dal Comune, dal Circolo Acli Pro Andonno e dall’Unità Pastorale Valle Gesso. Un percorso di lavoro intenso da parte dei volontari sorretto da una programmazione densa di appuntamenti e svaghi pensati nel pieno rispetto delle normative anti Covid-19, con richiesta dell’utilizzo di mascherina e possesso del Green Pass. “La nostra formula dello stare insieme semplicemente in compagnia – dice il presidente della Pro Andonno, Alessandro Giraudo – ha trovato pieno sostegno da parte dei numerosi partecipanti che non hanno fatto mancare la loro presenza neppure di fronte alle attuali restrizioni. I momenti conviviali e i pranzi, anche se in tono più soft, hanno ridato un po’ di ottimismo e vitalità a tutti. Ne avevamo proprio bisogno. La nuova sede della Pro Andonno, realizzata dal Comune e da poco inaugurata, ha facilitato le operazioni a livello logistico e, insieme all’apporto dei volontari, tutti giovani che portano avanti le attività con grande forza e spirito di affezione, abbiamo reso viva e vitale la nostra frazione. Un ringraziamento va rivolto a tutti loro e agli amici delle Pro Loco di Sant’Anna di Valdieri e Terme, di Valdieri e del Circolo Acli di San Lorenzo e Desertetto che si sono uniti ai nostri sforzi”. “Con Andonno si chiude il ciclo di eventi “Tre campanili a cena” dove non è mancata la collaborazione e il coinvolgimento di tutte le realtà associative di promozione del territorio. – conclude il sindaco Giacomo Gaiotti – E’ stato sviluppato un bel lavoro di squadra svolto in sinergia, finalizzato al bene comune. Auspico che si possa proseguire su questo indirizzo per gli eventi futuri”. Un grazie di cuore per il prezioso lavoro al gruppo comunale di Protezione Civile sempre vigile e attento nel far rispettare le regole per garantire la massima sicurezza e al gruppo dei Cavalieri dell’Ordine di Malta immancabili nel coadiuvare durante gli eventi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button