La Festa del Vino di Go Wine apre l’autunno albese dell’enogastronomia

Primo weekend da tutto esaurito ad Alba. Nel pomeriggio di domenica si è tenuto il tradizionale appuntamento con la Festa del Vino organizzata da Go Wine.

La manifestazione ha coinvolto le realtà vinicole dei Comuni di Langa e Roero, mantenendo la sua connotazione di evento festoso, che richiama il tempo e il carattere gioioso della vendemmia, con la presenza delle realtà di promozione locale, delle cantine, delle botteghe del vino e delle associazione di produttori. Per tutto il pomeriggio i produttori, organizzati attraverso i Comuni partecipanti, hanno presentato in degustazione le loro produzioni e promuoveranno la loro realtà territoriale e le loro manifestazioni.  Dai celebri Barolo e Barbaresco, fiori all’occhiello del territorio, agli altri nobili vini delle Langhe e del Roero: il Nebbiolo d’Alba, il Roero, il Roero Arneis, la Barbera d’Alba, il Dolcetto d’Alba, di Diano e di Dogliani, e molti altri vini ancora hanno trasformato la città in un enorme banco d’assaggio straordinario con molte etichette (oltre 750!) rappresentate. Per i molti turisti è stata un’occasione straordinaria per conoscere nuovi e diversi prodotti, per assaporare il fascino di un percorso nel centro storico della città, conoscendo le tipicità che firmano le colline attorno ad Alba.Ogni visitatore potrà effettuare le degustazioni acquistando il calice e la taschina, con la possibilità poi di scegliere e confrontare i vini proposti in degustazione.