La droga in scuola di Cuneo nascosta in un “ovetto kinder”

233
Controlli tra i banchi. In una foto di repertorio

i Carabinieri della Compagnia di Cuneo hanno effettuato una serie controlli antidroga nelle scuole Superiori del capoluogo della nostra provincia. Con il Nucleo Cinofili di Volpiano (To), i cani anti-droga hanno fiutato in tre sedi di altrettanti Istituti. Qui gli studenti sono stati invitati a lasciare temporaneamente le aule per permettere al cane e al suo conduttore di ispezionare ogni singola postazione occupata dai ragazzi, con controlli su zaini, astucci e quant’altro di possibile utilizzo per occultare sostanze illecite.

In un’occasione, il cane segnalava al carabiniere una possibile traccia di sostanza indosso a una ragazza. Invitata a questo punto a mostrare i suoi effetti personali, l’adolescente decideva di consegnare spontaneamente un involucro di plastica, occultato nella tasca di un giubbotto, contenente hashish. La minore veniva quindi invitata con i genitori alla caserma di Cuneo per la formalizzazione della segnalazione di consumo personale di droga alla Prefettura.

Nei servizi igienici di una scuola, inoltre, il cane segnalava al suo conduttore la presenza di sostanza stupefacente. I militari controllavano ogni possibile nascondiglio, rinvenendo alla fine un involucro di plastica del tipo “ovetto kinder” occultato nello sciacquone del wc. Dentro l’ovetto è stata rilevata sostanza stupefacente di tipo marijuana, che veniva subito sequestrata.