ALBAAttualità

La ditta Borio di Corso Canale si prepara a salutare il passaggio del giro d’Italia

ALBA – La ditta Borio si prepara ad accogliere in maniera davvero originale il passaggio del giro d’Italia. Un trattore Same rosa in esposizione presso l’azienda in Corso Canale 6 saluterà con un concerto di clacson il passaggio della carovana rosa.

Le modifiche alla viabilità in città scatteranno con l’istituzione del divieto di transito e sosta con rimozione forzata:

– dalle ore 5.00 di sabato 24 ottobre fino alle ore 18 del 24 ottobre anche nelle vie Cavour, Vernazza, Cerrato e Sandro Toppino.

Lungo tutto il percorso della competizione nel centro abitato di Alba è prevista sabato 24 ottobre, a partire dalle ore 9.10 sino alla conclusione della gara, la sospensione temporanea della circolazione veicolare e l’istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata in:

  • via Vernazza, via Bosio, via Cerrato, via Manzoni e via Senatore Como;
  • piazza Risorgimento, via Cavour, piazza San Francesco d’Assisi, piazza Garibaldi, corso Torino, corso Canale, corso Bra (civico 181, Km 0 inizio corsa), corso Unità d’Italia (località Piana Biglini) fino al confine con il comune di Monticello d’Alba;
  • corso Nino Bixio (chiusura con l’intersezione di piazza Monsignor Grassi con direzione obbligatoria corso Michele Coppino);
  • corso Matteotti (chiusura con l’intersezione di via P. Belli e direzione obbligatoria via Vivaro e corso F.lli Bandiera);
  • corso Piera Cillario (chiusura con l’intersezione di via Vivaro);
  • via Ospedale (chiusura all’intersezione con via Rattazzi);
  • corso Asti (chiusura all’intersezione con strada Tagliata, con direzione obbligatoria viale Industria/Artigianato) e strada Forcellini;
  • corso Canale (chiusura direzione centro città con l’intersezione di Fornace Casetta, con direzione obbligatoria tangenziale Alba – Corso Europa).

Durante il periodo di sospensione temporanea della circolazione, è vietato l’attraversamento delle strade e il transito di qualsiasi veicolo e pedone non autorizzato, in entrambi i sensi di marcia del tratto interessato. Il percorso sarà presidiato dalla Polizia Stradale, dagli organi preposti alla vigilanza e dal personale dell’organizzazione.

Infine, per tutto il periodo di svolgimento della manifestazione rimane valido il divieto di assembramento, nel rispetto delle norme anti Covid-19 nelle aree interessate dal passaggio della manifestazione.

Sponsorizzato
Sponsorizzato

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Apri chat