La Confcommercio cuneese alla sua prima assemblea unitaria

114
Luca Chiapella. Presidente di Confcommercio Imprese per l’Italia della provincia di Cune

Domani, venerdì 14 settembre, alle ore 16 nel castello di Grinzane Cavour, Confcommercio Imprese per l’Italia della provincia di Cuneo organizza “Universo futuro: commercio, turismo, servizi oggi e domani”. Si tratta della prima convention promossa unitariamente dalle 10 associazioni autonome aderenti a questa organizzazione sul territorio della Granda (Cuneo, Alba, Bra, Carrù, Ceva, Dogliani, Fossano, Mondovì, Saluzzo, Savigliano). L’evento èpossibile grazie al sostegno di Ubi Banca e della Fondazione Cassa di Risparmio e con il patrocinio della Camera di Commercio di Cuneo.

Il programma del pomeriggio prevede, dopo i saluti istituzionali, la relazione del presidente di Confcommercio provincia di Cuneo Luca Chiapella, che illustrerà “Lo spirito e i numeri di un’organizzazione di categoria”, a cui faranno seguito due tavole rotonde. La prima, moderata dal vice direttore vicario de “La Stampa” Luca Ubaldeschi, avrà come protagonisti Roberto Pone (settore Politiche per lo sviluppo di Confcommercio, coautore de “Il negozio nell’era di Internet”, cofondatore di “Driver”, blogger di “Nòva-Il Sole 24 ore”, con alle spalle 10 anni di consulenza alle imprese) e Alessandro Nucara (direttore generale Federalberghi, consigliere Centro di formazione Management del terziario, Cuas, Fondo Forte e Fondo Fast), che dialogheranno sui rischi e sulle opportunità portate dalla rivoluzione digitale per le piccole imprese del terziario. In particolare, Pone si soffermerà su “Il negozio nell’era digitale”, mentre Nucara approfondirà il tema del “Turismo alla sfida del domani”.

La seconda tavola rotonda, che prenderà il via dopo la proiezione di un video di presentazione della Confcommercio cuneese, sarà condotta dal vicedirettore esecutivo di “Radio 24” Sebastiano Barisoni, che converserà con Oscar Giannino (giornalista, editorialista, scrittore, conduttore radiofonico e televisivo, opinionista e politico) e Domenico Siniscalco (docente di Economia, già ministro, oggi managing director e Vice Presidente di Morgan Stanley, per cui guida la filiale italiana ed è responsabile del settore che segue i Governi nell’Europa, in Medio Oriente e in Africa) sul tema “Imprese, territorio, rappresentanza”. Le conclusioni saranno affidate al vicepresidente nazionale di Confcommercio Maria Luisa Coppa.

«Il sistema di Confcommercio in provincia di Cuneo conta oltre 9.000 soci, una struttura organizzativa fatta di 10 associazioni autonome (Cuneo, Alba, Bra, Carrù, Ceva, Dogliani, Fossano, Mondovì, Saluzzo, Savigliano) e numerose società di servizi – spiega Luca Chiapella, presidente di Confcommercio Imprese per l’Italia della provincia di Cuneo –. Un insieme di oltre 340 dipendenti che quotidianamente lavorano per proporre al sistema della piccola impresa del settore terziario la rappresentanza dei loro interessi, servizi ad alto valore aggiunto e ben 182 convenzioni. La forza di questi numeri è motivo di orgoglio per chi lavora in Confcommercio: un orgoglio misurato con le tante imprese che ogni giorno danno fiducia al nostro lavoro e sintetizzato dagli oltre 23 milioni euro di fatturato complessivamente sviluppato dalle associazioni e dalle società di servizi del sistema».