Dall'AstigianoEconomia & Lavoro

La chiusura della Rsa Città di Asti lascia a casa 120 dipendenti

Rsa Città di Asti, una fiaccolata contro la chiusura: "Senza lavoro 120 dipendenti"

Protesta nella serata di ieri, giovedì 29 dicembre, ad Asti dove è stata organizzata una fiaccolata contro la chiusura definitiva della casa di riposo Città di Asti. Sindacati all’attacco: “Dal primo gennaio 120 dipendenti senza lavoro e i 132 ospiti che hanno dovuto abbandonare la struttura”, come spiegano Alessandro Delfino della Cisl Fp, Maura Balsamo, operatrice sanitaria della Rsa Città Asti e rappresentante sindacale Cisl, e Aida Faye Diop, operatrice sanitaria della Rsa Città Asti e rappresentante sindacale della Cgil.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button