ALBAAttualità

La Bookeria di Alba. Una raccolta fondi per tenere aperto il caffè letterario di Cinzia Grande 

“La Bookeria è il mio sogno, un caffè letterario dal respiro artistico dove tutto è creato da zero grazie a tanta fantasia e passione”. Sono le parole di Cinzia Grande, classe ‘82 che per far fronte alle ripetute chiusure del suo piccolo locale a causa della pandemia, da qualche giorno ha deciso di organizzare una raccolta fondi per sostenere le spese e mantenere viva la realtà di un caffè letterario ad Alba, luogo di incontro e di scambio culturale. 

“Amo da sempre l’arte e la letteratura e in questo mio piccolo locale ho unito entrambi. Anzi, ho aggiunto l’angolo caffè dato che ho pagato gli studi con il lavoro di cameriera”. – Scrive sulla piattaforma GoFundMe dove è stata lanciata la campagna.

“Ho aperto questo piccolo locale un anno prima della pandemia (in cui, come tutti, ho chiuso a fasi alterne) ed i miei conti iniziali sono totalmente saltati. Con questa raccolta mi aiutate a vivere, anzi a sopravvivere”. È l’appello di Cinzia.

La campagna è raggiungibile al link

https://gf.me/v/c/gfm/un-passo-dopo-laltro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com