More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    La Baratti&Milano crescerà e si spera che possa assumere

    spot_img

    Baratti&Milano amplierà il suo stabilimento di Bra, dove questo marchio dolciario piemontese storico spostò la produzione da Torino nel 1992. L’azienda, parte del gruppo Elah Dufour Novi, ha presentato in Municipio istanza di costruzione di una nuova manica di capannone. Affiancherà a sud, lato frazione Bandito, quello al civico 119/C di via Don Orione estendendosi dal­­­­l’ex statale 661 fino alla fascia di rispetto della ferrovia Sfm4. La larghezza sarà di 29 metri e solo 6 ne resteranno dal confinante insediamento residenziale che cambierà destinazione d’uso in parte venendo assorbito. I proprietari del resto hanno già dato il loro assenso.

     

    Idem, derogando ai 10 metri che sarebbero previsti a cuscinetto tra case e industrie e suggerendo d’inserire una bar­­riera anti-rumore, ha fatto unanime la settimana scorsa la commissione Urbanistica comunale. Il progetto di Ba­rat­ti&Milano sarà incluso nella variante 9 al Piano regolatore. Inizierà il suo iter in Consiglio entro questo mese per concluderlo con il nuovo mandato dopo le elezioni, forse già in autunno.

    Oltre il cioccolato

    Vuole fare in fretta l’Amministrazione del sindaco Gianni Fogliato (Pd), solidale come sempre la minoranza di centrodestra in questa «che è una delle poche leve a nostra disposizione per creare occupazione» – ha ricordato l’“assessore ombra” Bruna Sibille.

    Si tratta di assecondare le esigenze anche di un’altra decina di a­ziende intenzionate a svilupparsi sul territorio. Barat­ti&Milano vi è particolarmente legata, come ha dimostrato collaborando finanziariamente con il Comune a manifestazioni e all’instal­lazio­ne/rin­novo di parchi gioco per bambini. L’augurio è che continui crescendo parallelamente alle linee di lavorazione del cioccolato, in fatturato (quasi 27 milioni di euro nel 2022) e in forza lavoro, 62 i dipendenti dichiarati sotto la Zizzola.

    Redazione Corriere
    Redazione Corrierehttps://www.ilcorriere.net
    Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173-28.40.77 oppure scrivendo a: info@ilcorriere.net

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio