Italia Nostra riscopre gli antichi affreschi ceresolesi

141
Attualmente conservati in comune. Gli affreschi della Madonna del Buontempo di Ceresole d’Alba

Ceresole sarà co-protagonista, insieme ad altri centri della Sinistra Tanaro, di due interessanti incontri culturali che si svolgeranno il prossimo marzo ad Alba. Sono organizzati nell’ambito del progetto “Sul sentiero dei Frescanti” a cui aderisce anche il Comune ceresolese. Si tratta di serate di approfondimento storico e artistico sul tema degli  antichi affreschi del Roero.

Curati dal prof. Walter Accigliaro di Italia Nostra, uno dei principali studiosi di arte locale, gli incontri sono aperti a tutti. Intendono rappresentare importanti momenti di approfondimento che aiuteranno ad avere una maggiore consapevolezza del nostro patrimonio storico e artistico.

«Per quanto riguarda Ceresole – si legge in un comunicato del Municipio – si parlerà del ciclo di affreschi della Madonna del Buontempo ospitati nella sala affreschi del Palazzo Comunale (sec. XVI). Rappresentano la più importante testimonianza artistica presente in questo paese». A chi lo desideri sarà rilasciato un attestato di partecipazione, la condizione necessaria per riceverlo sarà seguire entrambe gli incontri. Si terranno nella sede della sezione albese di Italia Nostra, in via Vivaro n. 2. Nella prima data verrà trattato il ciclo pittorico già nella cappella della Madonna del Buontempo. Entrambe le serate inizieranno alle ore 21 e la partecipazione è gratuita.