“IoLavoro”: in 450 hanno incontrato imprese del territorio a Bra

Quattocentocinquanta partecipanti (di cui 300 già pre-accreditati), 37 aziende del territorio presenti in sede per presentare le rispettive opportunità aperte, quattro workshop per approfondire i temi della mobilità europea, delle nuove professioni, della creazione di impresa e dei contratti e un’area istituzionale dedicata ai servizi per il lavoro.

E’ stato un successo la prima edizione locale di “IoLavoro”, evento organizzato dalla Città di Bra con il coordinamento dell’Agenzia Piemonte Lavoro, in collaborazione con i salesiani del Cnos-Fap, l’Unione Industriale di Cuneo, l’Associazione Italiana Imprenditori per l’economia di Cuneo, Ascom Confcommercio, Coldiretti Bra, Confartigianato Bra, Cna Cuneo, Confcooperative Cuneo, Legacoop Cuneo, Cgil Cuneo, Cisl Cuneo e il sostegno della Regione Piemonte e del Fondo sociale europeo.  L’iniziativa è stata ospite del Movicentro  presso la stazione ferroviaria.

A inaugurare la manifestazione – che per tutta la giornata di giovedì dell’altra settimana ha proposto occasioni di contatto diretto tra imprese e persone in cerca di occupazione e opportunità di formazione, orientamento e confronto utili all’inserimento lavorativo – sono stati l’assessore regionale all’Istruzione Gianna Pentenero, il sindaco di Bra Bruna Sibille, l’assessore alle Politiche sociali Gianni Fogliato, il direttore dell’Agenzia Piemonte Lavoro Claudio Spadon e il direttore Ascom Bra Luigi Barbero.

FOCUS

GUARDIAMOCI INTORNO

Strada Ca’ del Bosco e quel cantiere che langue a Bra

Un lettore: Non so se faccio bene a rivolgermi al “Corriere” o dovrei scrivere a “Chi l’ha visto?” per ritrovare gli operai che ormai da un mese hanno smesso di lavorare in strad...

È vero che nessuno lo vuole, ma non vada a ramengo

Un lettore: Almeno tenete chiuse le finestre di questo palazzotto di proprietà del Comune in via Vittorio Emanuele II, pieno di centro di Bra… E’ vero che hanno provato a venderl...

Quelle caditoie infossate dopo le riasfaltature

Un lettore: E’ possibile, quando si riasfalta una strada, provvedere a sollevare il livello dei tombini di raccolta delle acque piovane? Se non lo si fa (vedasi per esempio via Cr...