Inaugurata la nuova aula di informatica della scuola Primaria

Con le risorse dell'Istituto comprensivo di Cortemilia - Saliceto e il contributo della Fondazione Crc

Nella scuola Primaria di Castino è stata inaugurata la nuova aula informatica, realizzata con un contributo della Fondazione Crc e con risorse messe a disposizione dall’Istituto comprensivo Cortemilia – Saliceto e dall’amministrazione comunale. 

Alla presenza del sindaco Enrico Paroldo, del dirigente scolastico Giuseppe Boveri e dei genitori, gli alunni, guidati dai loro insegnanti, hanno svolto attività didattiche utilizzando i nuovi strumenti tecnologici. 

«La realizzazione del nuovo laboratorio – spiega il professor Boveri – ha comportato il rifacimento dell’impianto elettrico, della rete dati, l’acquisto di nuovi arredi, con tavoli ad isola, per favorire il lavoro in gruppo, unitamente alla realizzazione di otto postazioni informatiche realizzate con computer “Raspberry”. 

Questa tecnologia, sviluppata nel Regno Unito dalla Fondazione Raspberry, permette di realizzare laboratori informatici a costo limitato, con sistemi operativi e software didattici gratuiti e con costi di manutenzione estremamente ridotti. 

L’intervento, abbinato a quelli della stessa tipologia già realizzati nei mesi scorsi nei plessi di Cortemilia, Saliceto e Castelletto Uzzone ed a quelli programmati, consentirà all’Istituto comprensivo di arricchire l’offerta formativa tradizionale, con attività didattiche trasversali a tutte le materie e sviluppate utilizzando le “learning app”, programmi didattici gratuiti disponibili in rete e progettati per lo sviluppo delle conoscenze, delle abilità e delle competenze degli alunni che frequentano la scuola Primaria e Secondaria di primo grado».

 

Manuela Arami