Inaugurata alla biblioteca di Alba la mostra realizzata dei bambini

ALBA – La Biblioteca ha inaugurato “Il vento dei venti”, la colorata mostra di disegni dei bambini delle scuole di Alba, allestita per festeggiare i vent’anni di Nati per Leggere. I piccoli artisti hanno realizzato con grande fantasia le illustrazioni dei venti libri per l’infanzia scelti dall’Osservatorio Editoriale che hanno fatto grande questa iniziativa di promozione alla lettura.

Le opere sono state appese accanto ai libri da cui hanno tratto ispirazione e resteranno in visione fino al 21 dicembre 2019 negli orari di apertura della Biblioteca. All’inaugurazione erano presenti l’Assessore alla Cultura Carlotta Boffa, che ha aperto la mostra assieme al vicesindaco Emanuele Bolla, al presidente del Consiglio comunale Domenico Boeri, agli amministratori, ai dirigenti e dipendenti comunali, ai volontari lettori e ad una rappresentanza di insegnanti, bambini e genitori delle scuole partecipanti. Commenta l’Assessore Carlotta Boffa: “Portiamo avanti con grande interesse il progetto Nati per Leggere, adottato nel 2011 dall’Amministrazione che ci ha preceduti e dalla Biblioteca civica Giovanni Ferrero.

Il programma, sviluppato assieme all’Associazione Culturale Pediatri, all’Associazione Italiana Biblioteche ed al Centro per la Salute del Bambino, propone gratuitamente alle famiglie con bambini fino a 6 anni di età, attività di lettura che costituiscono un’esperienza importante per lo sviluppo cognitivo dei bambini. La Biblioteca civica di Alba, capofila del Sistema Bibliotecario delle Langhe, investe molto sul progetto Nati per Leggere Piemonte, sostenuto dalla Compagnia di San Paolo e dalla Regione Piemonte, e lo fa attraverso le letture animate, svolte da professionisti del settore e da un nutrito gruppo di Volontari Lettori.

La mostra che abbiamo inaugurato oggi, 16 novembre 2019, ci mostra come i bambini sappiano interpretare le letture fatte a scuola attraverso il disegno, che rappresenta per loro una forma di comunicazione molto importante”. Un ringraziamento va ai volontari, alle famiglie, e alle scuole che hanno partecipato: asilo nido comunale l’Ippocastano, asilo nido Il Fiore, Casa dei Bambini Elena e Gabriella Miroglio, micronido I cuccioli di Vezza d’Alba, micronido Arcobaleno di Castagnito, scuola dell’infanzia Città di Alba, scuola dell’infanzia Beppe Fenoglio, sezione primavera della scuole dell’infanzia Beppe Fenoglio, scuole dell’infanzia Carlo Collodi e San Cassiano.

X