DoglianiLANGHELANGA DI DOGLIANICultura e Spettacoli

In una sala deserta rieccheggiano suoni e immagini al Multilanghe di Dogliani

DOGLIANI – Una protesta civile e al tempo stesso ricca di significato quella di Luigi Musso, titolare del cinema Multilanghe di Dogliani che in occasione della festa del teatro ha  fatto passare sullo schermo un pò di immagini e suoni; uno schermo fermo da tanto, troppo tempo.  “Vi aspetteremo per ritornare in sala molto presto pensiamo per giugno, ci mancate, a rivedervi prestissimo a riempire le nostre poltrone… noi ci crediamo ancora a questo lavoro, conclude Luigi Musso.

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button