In S. Michele continua la serie “Poor-Gateau”

Continua oggi (martedì 30 ottobre) nella chiesa di San Michele a Montà la serie di “PoorGateau”, il Purgatorio dantesco raccontato, declamato a memoria e suonato dal vivo dal poliedrico artista Saulo Lucci. Già protagonista della fortunata serie “Hell’O Dante”, l’istrione è dunque ancora animatore di questa kermesse promossa dall’Ecomuseo delle Rocche e dal Comune.

Lucci narra la cantica dantesca più “umana”, quella che più di tutte è specchio delle nostre debolezze di fronte alla fatica che una scalata comporta. In questa serata si affronteranno i cerchi dell’Antipurgatorio e quelli in cui si muovono gli scomunicati e i negligenti. Inizio alle ore 21.

X