dal PiemonteAttualità

In Piemonte un minore su 5 vive in condizioni di povertà

In Piemonte un minore su 5 vive in condizioni di povertà relativa e solo il 12,4% dei bambini accede all’asilo nido. Questi i dati presentati da “Save the Children” nel “X Atlante per l’infanzia a rischio”. Una situazione migliore rispetto a quella nazionale, dove negli ultimi dieci anni il numero dei bimbi in povertà assoluta è più che triplicato, passando dai 3,7% del 2008 al 12,5% del 2018. In Piemonte, negli ultimi dieci anni, la percentuale dei nuovi nati è scesa del 26,5% rispetto al 2008: in contemporanea è aumentata di 51 euro la spesa pro-capite per interventi a favore dell’area famiglia/minori, arrivando a 207 euro. Per quanto riguarda la formazione in Piemonte diminuisce il numero dei bambini che abbandonano la scuola (-4,8%), ma ben il 39.3% non apre un libro durante l’anno e il 12,9% non pratica sport.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button