In frazione Surie la vecchia strettoia è andata in pensione

488
Dopo un’attesa durata 40 anni. Addio al vecchio fabbricato che causava una strettoia per il traffico automobilistico in frazione Surie

Da oggi chi deve raggiungere Piobesi o Corneliano partendo da Monticello d’Alba, avrà decisamente un compito più agevole. Chi è transitato in frazione Surie, infatti, si sarà imbattuto nella strettoia a senso unico alternato in prossimità di due caseggiati lungo la carreggiata. Nei giorni scorsi i proprietari di uno dei due edifici hanno proceduto all’abbattimento dell’immobile, consentendo l’ampliamento della sede viaria.

«L’intervento – spiega il portavoce dell’Amministrazione comunale monticellese, Andrea Lanzone – è frutto di un lungo iter negoziale e burocratico che ha coinvolto la Provincia di Cuneo, il Comune di Monticello d’Alba, la proprietà (alla quale va doverosamente riconosciuta la sensibilità nel percepire l’utilità collettiva e pubblica dell’intervento), l’Enel e la Telecom. Riteniamo che questo sia un intervento di portata storica atteso da almeno 40 anni per il quale sindaco e Giunta si sono spesi personalmente e con grande impegno».

L’ampliamento della sede stradale sarà completato con la realizzazione di un marciapiede, di una linea d’illuminazione pubblica e la collocazione di dissuasori e limitatori di velocità per tutelare la sicurezza dei residenti ed in particolare dei bambini.

«L’opera si completerà – conclude Lanzone – con la sistemazione dell’intero tronco stradale che attraversa la frazione, iniziato lo scorso anno con la realizzazione di un marciapiede nel tratto che precede la strettoia».