ALBACultura e Spettacoli

In biblioteca ad Alba il corso di formazione “Nutrire la mente, salute e cultura nei primi mille giorni di vita”

ALBA – La Biblioteca civica “G. Ferrero”, nell’ambito del progetto Nati per Leggere Piemonte con il sostegno della Fondazione Compagnia di San Paolo, propone il corso di formazione “Nutrire la mente. Salute e cultura nei primi mille giorni di vita”.

Crescenti evidenze scientifiche testimoniano che i primi mille giorni di vita sono fondamentali per la salute e lo sviluppo biologico, intellettivo, linguistico ed emotivo di bambine e bambini, con effetti significativi per tutta la vita adulta.

Come riconosce l’OMS-Organizzazione Mondiale della Sanità, la Cultura fa bene alla Salute, già dal periodo perinatale e in tutto l’arco della vita: le esperienze culturali vissute dalla famiglia, come leggere ad alta voce, cantare e ascoltare musica, vivere giornate in luoghi accoglienti di bellezza, già durante la gravidanza e nei primi anni, sono una risorsa per una buona crescita.

Il corso si svolgerà sabato 3 dicembre 2022 dalle ore 10.00 alle 12.00 e dalle ore 13.30 alle 15.30 nella sala Vittorio Riolfo (cortile della Maddalena) ed è rivolto a genitori, insegnanti, educatori, operatori socio-sanitari e volontari lettori Npl.

Verrà analizzata la relazione esistente fra benessere e cultura, soffermandosi sulle buone pratiche che facilitano e stimolano lo sviluppo non solo cognitivo, ma anche relazionale dei bambini nell’arco dei primi mille giorni di vita.

La docente del corso sarà la dottoressa Anduena Alushaj, laureata in cooperazione interculturale allo sviluppo, formatrice e responsabile dell’area ricerca e formazione del Centro Salute Bambino di Trieste, nonché coordinatrice del progetto “Un villaggio per crescere/crescere nel villaggio”.

La partecipazione è gratuita, prenotazione obbligatoria su bibliotecacivicadialba.eventbrite.com.

Per informazioni è possibile telefonare al numero 0173 292468 o scrivere alla mail prestito@comune.alba.cn.it.

 

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button