Impianti sportivi comunali braidesi: dopo il sintetico le nuove luci

Impianti sportivi comunali braidesi: dopo il sintetico le nuove luci

«La nostra città si dota finalmente di un impianto all’avanguardia» – ha scritto l’assessore comunale allo Sport Massimo Borrelli, commentando con un «e anche questo è stato fatto» la conclusione dell’intervento che ha trasformato in sintetico uno dei campi da calcio del parco Atleti Azzurri d’Italia. Si tratta dell’Esterno 1 in gestione all’Ac Bra usato per allenamenti e partite del settore giovanile. La nuova superficie promette di essere insensibile agli inconvenienti che caratterizzano gli impianti tradizionali: l’erba non va più tagliata e bagnata e l’uso intenso non la dirada, addio quin­di al pantano invernale.

Il direttore generale dell’Ac Bra Pietro Sartori: «Siamo molto grati al Comune, per realtà come la nostra poterci sgravare da tante manutenzioni migliorando l’utilizzabilità delle strutture è fondamentale. Al più presto rifiniremo l’opera sostituendo la vecchia recinzione».

Nell’ambito del medesimo investimento (circa 576mila euro) è compreso il rifacimento, ancora in corso, della pista da atletica leggera che circonda l’altro campo da calcio attiguo alla Madonna dei Fiori. Con i ribassi dell’appalto sono state fatte, inoltre, le predisposizioni per potenziare ed estendere l’impianto d’illuminazione not­turna. Sarà questo il prossimo “regalo” del Comune ai bravi calciatori giallorossi e alla stimata società Atletica Avis Bra Gas.

Contatta l'autore

Ti potrebbero interessare anche:

Apri chat
Powered by