Dal CuneeseAttualità

Impianti fotovoltaici, grande partecipazione all’incontro formativo

CUNEO – Grande partecipazione per l’incontro formativo on line che la Provincia ha organizzata mercoledì 11 gennaio 2023 con i tecnici e gli amministratori comunali in merito alle procedure autorizzative degli impianti fotovoltaici a terra. L’entrata in vigore del decreto legislativo 199/2021 e le modifiche introdotte al precedente decreto 28/2011, hanno infatti apportato delle importanti semplificazioni procedurali, spostando, in parte, la competenza autorizzativa dalla Provincia ai Comuni.

L’incontro, che è stato introdotto dal presidente della Provincia Luca Robaldo e seguito da oltre 130 utenti , ha permesso di illustrare le novità introdotte, così da poter valutare, insieme alle Direzioni regionali competenti, un modus operandi omogeneo a livello territoriale. Sono intervenuti come relatori Elisa Guiot, dirigente del Settore Sviluppo Energetico Sostenibile della Regione Piemonte, Alessandro Mola dirigente del Settore Urbanistica Piemonte Occidentale della Regione Piemonte, Caterina Silva dirigente del Settore Urbanistica Piemonte Orientale della Regione Piemonte, Giovanni Paludi dirigente del Settore Pianificazione regionale per il governo del territorio della Regione Piemonte, Annamaria Clinco funzionaria del Settore Attività legislativa e consulenza giuridica della Regione Piemonte, i funzionari dei Settori regionali interessati Baretti e Vanner, insieme ad altri. Per la Provincia hanno partecipato Luciano Fantino, dirigente del Settore Tutela del Territorio e Marco Fino, funzionario dell’Ufficio Energia.

Durante l’incontro sono stati approfonditi gli aspetti normativi e le difficoltà applicative della norma, tenendo conto di alcuni chiarimenti già forniti dai Ministeri competenti ed esaminando i quesiti e le domande poste dai tecnici dei Comuni. Rimangono ancora da approfondire alcuni aspetti, in attesa di chiarimento da parte del Ministero.

“Un’altra delle iniziative che danno seguito al programma amministrativo del “Patto Civico per la Granda” – spiega il presidente Robaldo – nel quale abbiamo più volte ribadito la volontà di far tornare la Provincia ad un ruolo di protagonista a favore dei Comuni. Ringrazio i relatori e i partecipanti”.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button