CanaleROERO NORDROERODal Comune
In primo piano

Immobili aumentati di valore con la variante? a Canale scatta il contributo

Il Comune apporta una modifica al regolamento edilizio

CANALE – Un contributo straordinario applicato e richiesto ai privati, per gli interventi su aree o immobili che richiedano, per essere ammissibili sotto il profilo urbanistico-edilizio, l’approvazione di specifiche varianti ai piani regolatori. Anche Canale, con una modifica al regolamento edilizio approvata all’unanimità del Consiglio, recepisce dunque le innovazioni portate dalla normativa nazionale e, più recentemente (si parla seppur sempre del 2019) dalla Giunta regionale. «Si tratta di una regola che tende a contenere il consumo del suolo, e ad incentivare piuttosto il recupero dell’esistente» ha spiegato il sindaco Enrico Faccenda durante l’assemblea civica. L’importo del contributo da versarsi a cura dei privati viene stabilito da un complesso calcolo tecnico: con l’obbligo, per il Comune che incassa, di reinvestire tali proventi per manutenzione della viabilità e interventi di tutela del territorio. E’ da precisare come tale contributo verrò applicato non solo nel caso in cui le varianti o deroghe abbiano ad oggetto l’attribuzione di maggiori potenzialità edificatorie, ma anche nel caso in cui tali procedimenti riguardino cambi della destinazione d’u­so di edifici od aree.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button