More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    Il “tomino del boscaiolo” a rischio salmonella, ecco i marchi ritirati

    spot_imgspot_img

    Nuovo allarme sicurezza alimentare in Italia. Il sito del ministero della Salute ha pubblicato un avviso di allerta su alcune confezioni di tomini, che sono stati ritirati per la possibile contaminazione del batterio della salmonella. L’ultimo ritiro riguarda ‘Il tomino del boscaiolo’ del Caseificio Longo ma l’alert ha riguardato anche altri prodotti dello stesso lotto venduti con marchio diverso.  Il ministero della Salute raccomanda, a scopo precauzionale, di non consumare i prodotti e restituirli al punto d’acquisto.

     

    Quali sono i tomini ritirati dal mercato per salmonella

    I tomini interessati dall’ultimo ritiro sono prodotti dall’azienda Caseificio Longo Srl, nello stabilimento di Rivarolo Canavese (Torino) e sono venduti in formati da 540 grammi e un chilo, con il numero di lotto 1074 e la data di scadenza 27/04/2023. Nei giorni scorsi le catene Penny Market, Esselunga, Bennet, Il Gigante, Carrefour, Prix, Coop e Tigros avevano segnalato il richiamo dello stesso lotto di tomini, venduto con i marchi Cuor di Terra, Caseificio Longo, Il Nonno Casaro, Percorsi di Gusto Primia, Fior Fiore Coop e Terre d’Italia.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio