More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    Il Teatro Salomone di Cherasco presenta la nuova stagione 2023

    spot_imgspot_img

    CHERASCO – Il Teatro Salomone, con la direzione artistica del Teatro delle Dieci, Fulvia Roggero e Vincenzo Santagata, in collaborazione con il Comune di Cherasco (Cn), dopo il successo di pubblico della passata stagione apre ufficialmente la stagione 2023 per offrire al pubblico, nuovi accattivanti spettacoli professionali, dopo le due serate in anteprima a dicembre, allo scopo di rendere il teatro un punto di riferimento culturale e di incontro della cittadinanza.

    Si comincia il 3 febbraio con una compagnia under 30, Pappagalli in Trappola,  in  “J&J”  un interessante lavoro multimediale sull’amore e si prosegue a cadenza quindicinale: il 17 febbraio con Asterlizze in “Arte” , commedia raffinata e brillante della famosa drammaturga Yasmina Reza, il 3 marzo con Storie di piazza in “Malamore ma l’amore no” divertissment dedicato al poeta Guido Ceronetti, il 17 marzo con il Teatro di Tela di Alba in “The Losers” pièce comica sui “perdenti”,  il 31 marzo con la contorsionista e attrice Alessandra Piccoli in “Manuale per Cadute Disastrose”- regia di Luisella Tamietto, spettacolo particolarissimo di teatro-circo, il 14 aprile con Mario Bois che propone come regista e autore l’esilarante “Tesoro, Mi si и Ristretto Shakespeare” con attori del territorio, il 5 maggio con il Teatro delle Dieci che, in collaborazione col Piccolo Teatro di Bra propone un reading animato dedicato alle storie raccontate dallo scrittore e giornalista Silvano Bertaina e al suo libro “Smonumentando”, per concludersi il 19 maggio con lo spettacolo “Fiamme di Punch e Gole di Piccione”, la  storia dimenticata di Alice Hoschedи, seconda moglie del pittore Claude Monet.  Non manca una piccola rassegna per bambini e ragazzi, alla domenica pomeriggio ore 18, con tre spettacoli: 26 febbraio, “Non Voglio diventare Mai Grande” , 26 marzo ,“La Zarina di Cherasco” messa in scena dell’omonimo racconto di Barbara Davico che ha ispirato il famoso Sentiero del Bacio di Cherasco e il 14 maggio “Il Baule Magico”, pot-pourry di favole. Il cartellone è culturale, divertente, interessante e variegato per incontrare i gusti di ampie fasce di pubblico e convincerlo che andare a teatro è sempre un’attività appagante.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio