CORONAVIRUSdal PiemonteSanità

Il sistema di Contact tracing non è mai stato sospeso in Piemonte anzi funziona a pieno regime

L'Assessore regionale Luigi Icardi che smentisce categoricamente la notizia secondo cui la nostra regione avrebbe sospeso i sistema di rilevamento dei soggetti positvi.

«Smentisco nel modo più assoluto le notizie secondo cui in Piemonte avremmo “sospeso il sistema del contact tracing per alleggerire la pressione sui laboratori”, così come erroneamente riportato da alcune testate giornalistiche. Il sistema non è stato affatto sospeso. Centinaia di operatori sono al lavoro a pieno regime in tutta la Regione per circoscrivere con tempestività i casi di contagio».

Così l’assessore regionale alla Sanità del Piemonte, Luigi Genesio Icardi, in merito alle notizie che gli attribuiscono affermazioni non rispondenti alla verità.

Sponsorizzato
Sponsorizzato

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Apri chat