CORONAVIRUSBRADal Comune

Il Sindaco Fogliato ai braidesi: over 70, invalidi e disabili usufruiranno di un servzio di consegna a domicilio di spesa e farmaci

Pubblichiamo la lettera inviata dal Sindaco di Bra Gianni Fogliato e rivolta a tutta la cittadinanza.

Cari concittadini,
con il nuovo decreto del presidente del consiglio Giuseppe Conte, da oggi e fino al 3 aprile sono
valide anche sul nostro territorio le misure per il contenimento e il contrasto del diffondersi del
virus Covid-19, fino a ieri limitate alle aree più colpite.
Sento mio dovere e non mi stancherò mai di comunicare il più possibile con voi per supportarvi
nell’applicazione e nell’interpretazione di queste norme, quanto mai importanti e necessarie per
superare insieme questo difficile periodo. Già da ieri in tarda serata, e per tutta la mattinata, insieme
a Giunta, dirigenti e uffici abbiamo approfondito ogni parte del Decreto, per riuscire a fornire
un’informazione la più chiara possibile alla popolazione. Mi rendo conto che alcuni aspetti
richiedono ancora un approfondimento: siamo in attesa di informazioni da enti superiori.
Vi invito a seguire i canali ufficiali del Comune di Bra (sito e social) e a scaricare l’App
Municipium, attraverso cui vengono veicolate tutte le notizie e gli aggiornamenti che riguardano la
nostra città. Vi segnalo anche che ogni giorno, intorno alle 17, sarò ospite della web radio cittadina
BraOnTheRocks, che ringrazio, per un aggiornamento quotidiano della situazione.
Al momento non ci sono casi braidesi di positività al Covid-19.
Chiedo a tutti voi la massima collaborazione e il rispetto delle regole per prevenire qualsiasi
occasione di contagio o di diffusione del virus. Vi invito a restare a casa ed evitare al massimo gli
spostamenti. Solo così, se ognuno farà la sua parte, potremo superare questa difficoltà e, al
contempo, dare una grande mano al personale sanitario che sta facendo un preziosissimo e grande
lavoro a servizio del nostro Paese.
Vi comunico anche che da giovedì sarà attivo un servizio di consegna gratuita a domicilio di spesa e
farmaci alle persone sole, invalide o disabili con più di 70 anni. Soprattutto in momenti di
emergenza come questo, è un dovere dell’Amministrazione essere vicino alle fasce più fragili della
nostra comunità. Perché il servizio sia veramente efficace è importante che possa accedervi chi è
solo: faccio appello al senso di responsabilità e alla coscienza civica della nostra cittadinanza, per
permettere il giusto supporto a chi ne ha più bisogno.
Ringrazio per la preziosa collaborazione tutti voi, il personale sanitario e quello comunale, il
volontariato civico e, anche, le tante persone che in questi giorni ci hanno contattato dando la
propria disponibilità a mettersi al servizio della comunità.
Insieme, ce la faremo: aiutateci ad aiutarvi.

Un caro saluto,
Gianni Fogliato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button