Il Salone dell’Auto ritorna a Torino

0
54

Il Salone dell’Auto ritorna a Torino: si svolgerà dal 13 al 15 settembre 2024, sarà gratuito e totalmente rinnovato nel format, culturale e a cielo aperto per accompagnare il pubblico nella storia dell’industria automobilistica, tra il passato rappresentato dalle auto più belle e rappresentative e il futuro dei modelli più sostenibili, tutti esposti tra le vie e le piazze del centro.

 

Un cammino che vedrà l’evoluzione della mobilità, a cominciare dalle carrozze trainate dai cavalli e dai carri motorizzati con motori a vapore e a scoppio, passando per i modelli iconici che hanno trasportato il boom economico degli anni ’60 fino ai giorni nostri, con le auto più tecnologiche e sostenibili.

L’evoluzione tecnologica dell’industria automotive sarà raccontata anche dalla mostra “La storia dell’automobile” che colorerà piazza San Carlo con i pannelli appesi lungo i portici. Ciascun pannello rappresenterà l’evoluzione di un brand, con l’affiancamento delle foto della prima auto prodotta e dell’ultima uscita sul mercato.

Alla conferenza stampa di presentazione il presidente della Regione Alberto Cirio ha sostenuto che “Torino è la città dell’auto ed era un non senso che il Salone di svolgesse altrove. Finalmente rimediamo a un errore del passato, riportando, come avevamo promesso, questo grande evento a Torino e in Piemonte, che si confermano sempre più attrattive e capaci di organizzare e ospitare appuntamenti di grande rilievo per il pubblico nazionale e internazionale”.

Dello stesso avviso Andrea Tronzano, assessore regionale alle Attività produttive: “Avevamo detto che avremmo lavorato per far tornare il Salone dell’Auto e ora ci siamo. Torino riprende la sua leadership con ricadute positive non solo per il turismo ma anche per la filiera dell’automotive, che rappresenta uno dei settori strategici della nostra economia”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui