CanaleROERO NORDROEROCRONACA

Il pusher aveva un aspira-odori per non far insospettire i vicini di casa

Un 23enne, italiano e residente a Canale, è stato arrestato dai carabinieri di Diano d’Alba che lo hanno colto in flagranza di reato: è accusato di spaccio di stupefacenti.

Il comunicato dell’Arma recita: «L’uomo è stato fermato dai militari albesi nella serata di ieri subito dopo la fine della propria giornata lavorativa. Nonostante l’esito negativo della perquisizione effettuata sulla sua automobile, i militari hanno comunque valutato di effettuarla anche presso al sua abitazione di Canale. Qui sono stati rinvenuti e sequestrati oltre 300 grammi di sostanza stupefacente di tipo hashish, suddivisi in dosi pronte» per essere smerciante.

Prosegue la nota: «Durante la perquisizione è stato sottoposto a sequestro anche materiale professionale per l’essicazione della marijuana e un aspira odori usato per non far insospettire i vicini di casa».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com