CHERASCOAttualità

Il Premio “Cheraschese dell’anno” a Renato Marengo, fondatore e patron di Sicom

Il riconoscimento verrà consegnato sabato 13 novembre, nell’àmbito dei festeggiamenti per il 777° compleanno della città

Ogni anno, il 12 novembre, Cherasco festeggia il compleanno, ricordando con una serie di celebrazioni la fondazione della “città delle paci” che risale al 1243. Tra le iniziative realizzate per l’occasione, dal 2008 l’Amministrazione comunale assegna il “Cheraschese dell’Anno”, un riconoscimento speciale a un cittadino che si sia particolarmente distinto per l’impegno nei confronti della comunità.

Per il 2021 il premio verrà consegnato a Renato Marengo, fondatore e patron di Sicom Spa, azienda cheraschese che da oltre 45 anni è specializzata nella produzione di container. Nata nel 1975, l’impresa è leader in Europa per livello di capacità produttiva e range di tipologie di container, con una produzione al 100% italiana: una realtà che dà lavoro a tante persone e porta il nome di Cherasco in tutto il mondo, rappresentando un orgoglio e un valore aggiunto per la città e per la famiglia di Confindustria Cuneo, di cui Sicom fa parte.

Il premio verrà consegnato a Renato Marengo nella serata di sabato 13 novembre al Teatro Salomone, nel corso di un evento aperto, alle 20,45, dal gruppo “Danzarte Cherasco” e dalla rievocazione della fondazione della città.

Nel 2020, il “Cheraschese dell’Anno” venne assegnato ai medici, agli infermieri e a tutto il personale dell’ospedale di Cherasco, agli uomini e alle donne della Protezione Civile, ai sacerdoti e ai volontari che hanno combattuto in prima linea la battaglia contro il Covid, prodigandosi per alleviare le sofferenze della comunità locale con generosità e impegno.

 

 

 

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button