More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    Il Polo del Gusto diventa Partner Strategico dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo

    spot_img

    Il Polo del Gusto, la sub-holding del Gruppo illy che riunisce tutti i marchi extra-caffè, ha aderito, in qualità di Partner Strategico, all’Associazione Amici dell’Università di Scienze Gastronomiche, l’università nata e promossa nel 2004 dall’associazione internazionale Slow Food.

     

    Con questa adesione, il Polo del Gusto entra a fare parte del “Club dei Partner Strategici dell’Università di Scienze Gastronomiche”, costituito da alcune tra le più importanti aziende e istituzioni che operano a vario titolo nel mondo della produzione, della vendita e del consumo di cibo e che condividono l’impegno e la visione strategica di UNISG,  e per questo sono attive a fianco dell’ateneo nel progettare e costruire nuovi scenari di crescita sostenibile e modelli alimentari e culturali innovativi.

    In qualità di partner strategico, il Polo del Gusto avrà la possibilità di partecipare agli eventi e alle conferenze promossi dal network UNISG che si svolgono periodicamente presso l’Università, ma anche di sviluppare progetti e azioni che contribuiscono a diffondere, anche grazie alla possibilità di un canale privilegiato e diretto con gli studenti dell’Ateneo, una nuova cultura della qualità e dell’innovazione in ambito agro-industriale.

    Istituito nel 2019 e presieduto da Riccardo Illy, il Polo del Gusto è un aggregatore di eccellenze dal mondo Food&Beverage. Ne fanno oggi parte quattro Brand, tutti di categoria Top Premium: Agrimontana (frutta lavorata), Dammann Frères (storica maison francese di tè pregiati), Domori (cioccolato super fine), Pintaudi (prodotti da forno per la prima colazione).

    Spiega Riccardo Illy, Presidente del Polo del Gusto: “Alla base della filosofia del Polo del Gusto, c’è il concetto della cosiddetta “qualità dirompente”, vale a dire di una qualità immediatamente percepibile, anche da non intenditori, costruita passo dopo passo, grazie alla rigorosa scelta delle materie prime e a processi di lavorazione diversi e migliori. Sentiamo una grande affinità con i valori dell’Università di Pollenzo, e con il suo impegno per diffondere nelle nuove generazioni il patrimonio di conoscenza e innovazione che porta alla qualità superiore, in un percorso affascinante  che richiede tempo, idee nuove, rispetto delle risorse, coerenza e perseveranza.”

    Silvio Barbero, vicepresidente dell’Università degli studi di Scienze Gastronomiche: “Accogliamo con piacere nel Club dei Partner Strategici della nostra Università il Polo del Gusto, importante e distintiva realtà dell’eccellenza agroalimentare italiana. Il nostro ateneo da sempre si pone come elemento di stimolo nei confronti del mondo dell’impresa che riconosce valore nei temi che stanno alla base della nostra missione formativa e didattica. Pertanto, anche con il Polo del Gusto, siamo certi potremo sviluppare attività di ricerca e innovazione che puntino alla qualità e alla sostenibilità delle filiere”.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio