dal PiemonteAttualità
In primo piano

Il Piemonte da martedì ritorna in zona arancione

C’è anche il Piemonte tra le regioni italiane che dalla prossima settimana tornano in arancione sulla base dei dati del nuovo monitoraggio Iss-Ministero della Salute. La «fiducia» espressa ieri dal governatore Alberto Cirio pare ben riposta: benché manchi ancora l’ufficialità, sembra ormai certo il cambio da martedì di colorazione, che vuol dire negozi di nuovo aperti – parrucchieri ed estetisti compresi – e scuole in presenza anche per seconda e terza media, mentre per le Superiori le lezioni in classe riguarderanno a rotazione il 50% degli studenti.

«Da qui a qualche ora firmerò delle ordinanze e sulla base dei numeri che abbiamo una parte significativa delle ordinanze porterà una parte del territorio dal rosso all’arancione, ciò significa che le misure hanno prodotto una prima piegatura della curva ma il contesto è ancora molto complicato con un tasso di diffusione del virus significativo e le intensive piene». Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, al convegno organizzato da Fratelli d’Italia “Riapri Italia”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button