ALBAAttualità

Il miracolo del Gospel: dal carcere di alba un concerto di speranza

L’Amministrazione albese, con il consigliere comunale Daniele Sobrero, ieri, lunedì 8 novembre, ha assistito nel carcere di Alba al concerto organizzato da un gruppo di volontari che dal 1990 porta la musica gospel negli istituti penitenziari italiani: Siro Marangoni, ministro di culto evangelico penitenziario, Beppe Quinto, cantautore, Emilio Ragosa, pastore evangelico Assemblee di Dio Italia di Torre Pellice, Davide Salemi assistente volontario penitenziario art. 78 Ministero di Grazia. Il concerto si è tenuto alla presenza dagli internati del progetto Casa Lavoro e del direttore Giuseppina Piscioneri. Il consigliere Sobrero: “Mi complimento con i volontari per il loro impegno costante all’interno delle strutture penitenziarie, dove, attraverso la musica, cercano di trasmettere messaggi di positività e spiritualità, sicuramente utili per supportare queste persone nel loro percorso verso l’autonomia”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button