ALBAEconomia & Lavoro

Il Manuale di Ghisolfi porta sotto le 100 Torri le Fondazioni bancarie del Piemont

ALBA – Il 13 marzo alle ore 17,30 il best Sellers numero 4 del Banchiere scrittore fossanese sarà protagonista al Municipio di Alba all’incontro organizzato dal circolo culturale “Parusso” e dall’avvocato Roberto Ponzio.

Con il contagio dei mercati l’educazione finanziaria si conferma il vaccino migliore

L’occasione è rappresentata dalla conferenza organizzata nel municipio di Alba il 13 marzo a partire dalle ore 17,30 con il patrocinio del Comune e il contributo organizzativo del circolo culturale Parusso di cui è Presidente l’avvocato Roberto Ponzio.

Protagonista dell’evento, il manuale di navigazione sulle fondazioni di origine bancaria edito da Nino Aragno e scritto dal Banchiere giornalista Beppe Ghisolfi, socio onorario dello stesso circolo Parusso e reduce dal successo assoluto di pubblico del convegno realizzato dal Comune di Fossano lo scorso 20 febbraio.

Un successo che conferma, semmai ve ne fosse bisogno, che l’educazione finanziaria sconfigge ogni percezione di panico e rimane il miglior vaccino contro il contagio dei mercati.

La conferenza, coordinata dal presidente e avvocato Ponzio, sarà introdotta dal saluto del Sindaco di Alba Carlo Bo e dall’intervento augurale del Presidente della Banca d’Alba Tino Cornaglia, che analogo evento ospitò esattamente un anno fa.

Il convegno entrerà nel vivo con il dialogo fra Ghisolfi e i vertici delle Fondazioni bancarie del Piemonte, che qualificano la nostra regione n contesto Italiano e del NordOvest in quanto a importanza del peso specifico del cosiddetto “mecenatismo” istituzionale, che consente di reindirizzare al territorio quote importanti degli utili e della redditività prodotta dai più importanti istituti di credito del Paese.

In tale contesto interverranno il presidente della Compagnia San Paolo di Torino Francesco Profumo, al vertice anche dell’associazione Acri che riunisce le Casse di risparmio e le fondazioni bancarie italiane, il numero uno della Fondazione cassa di risparmio di Torino Giovanni Quaglia, il presidente della Fondazione cassa di risparmio di Cuneo Giandomenico Genta e il suo vice Giuliano Viglione dirigente altresì della Confcommercio albese.

L’appuntamento del prossimo venerdì è naturalmente aperto alla cittadinanza e al mondo economico e sociale e – come dichiarato dallo stesso avvocato Ponzio – si colloca nel novero delle iniziative rese possibile dal manuale di Ghisolfi per celebrare lo speciale compleanno del trentennale delle fondazioni di origine bancaria istituite dalla legge Amato del 1990 per il tramite dello scorporo delle attività sociali e filantropiche da quelle strettamente commerciali e di intermediazione creditizia delle storiche casse di risparmio.

Tags
Show More

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close
Apri chat