Se la primavera è il momento di massimo splendore per i giardini, l’autunno è invece la stagione ideale per pensare alla loro manutenzione e alla loro salute. Il periodo di riposo delle piante consente, infatti, interventi pulizia, di concimazione organica e, soprattutto, di potatura. Ne abbiamo parlato con un esperto del settore, Ercole Valente, dell’Azienda Agricola Valente Vivai di Montelupo Albese.

«Una corretta potatura è fondamentale per la salute della pianta. Ecco perché è indispensabile evitare il “fai da te” e affidarsi a potatori esperti. Il rischio è quello di sottoporre l’albero a una semplice capitozzatura, in cui sopravvivono soltanto pochi monconi.

La conseguenza può essere legata all’insorgenza di infezioni o di funghi, che in casi estremi possono portare perfino alla morte della pianta. Inoltre la ricrescita primaverile risulterà più difficoltosa e sicuramente più disordinata». Un altro importante intervento autunnale è poi legato alla concimazione. «Sono due le concimazioni nel calendario – prosegue Valente – una primaverile, che deve essere a base di prodotti azotati utili a favorire il risveglio della vegetazione, e una da effettuare in autunno, o comunque entro la stagione fredda, utilizzando un misto organico che serve a mantenere caldo il terreno aiutando le piante a superare senza problemi il gelo invernale».

L’ultimo lavoro di stagione riguarda, infine, la rimozione dei rami secchi, un intervento di sfoltimento utile sia per permettere all’aria e alla luce di passare, sia per ragioni di carattere puramente estetico. In ogni caso, la regola d’oro resta quella di affidarsi a potatori e vivaisti esperti, per un lavoro nel pieno rispetto del benessere delle nostre piante.

Humus di lombrico: il miglior concime naturale

La lombricoltura è il metodo più antico e naturale utile alla fertilizzazione biologica dei terreni: il lombrico è considerato un “aratro naturale” che permette al terreno di fertilizzarsi creando poi l’humus, detto anche vermicompost. L’Azienda Valente Vivai alleva lombrichi da tre anni, all’interno di una grande lettiera di 50 metri per tre. L’humus che produce è un ottimo concime biologico, ricco di sostanze nutritive per il benessere delle nostre piante. Un prodotto ecosostenibile, naturale al 100%, utile non soltanto agli orti e ai giardini ma anche all’ambiente.

Humus di lombrico: il miglior concime naturale

La ditta Valente Vivai da oltre 15 anni si occupa della progettazione, realizzazione, irrigazione e manutenzione di giardini e aree verdi ad Alba e in tutta la provincia di Cuneo. Molteplici i servizi offerti. Vivaio: con la produzione di cespugli, alberature e piante da giardino e la commercializziamo però tutti i tipi di piante, da frutto, ortaggi, oppure decorative come fiori o sempre verdi. Giardini: progettazione e manutenzione dei giardini in stretto contatto con il cliente per decidere insieme come realizzare il giardino, quali piante mettere e in che modo armonizzarle al meglio con il resto dell’ambiente. Il servizio di manutenzione è su richiesta, sia sui propri giardini che su quelli degli altri, con interventi annuali, mensili o su richiesta. Ingegneria naturalistica: Valente Vivai offre il servizio di ingegneria naturalistica, utilizzando materiali da costruzione abbinati a materiali naturali per facilitare la stabilità di un terreno e costruire recinzioni funzionali e resistenti, palizzate di contenimento, steccati in legno e progettazione delle illuminazioni esterne.

VALENTE VIVAI

Montelupo Albese – Via Brantegna, 77 – Tel. 349.72.93.485

www.valentevivai.it

valentegiardini@gmail.com