Dal CuneeseAttualità

Il Cuneese primo per i contributi a sostegno delle grandi e delle piccole stazioni sciistiche

Gagliasso (Lega Salvini Piemonte): più di 2,1 milioni di euro per 16 interventi nella nostra provincia”

Cuneese prima provincia in Piemonte per il sostegno delle macro e micro stazioni sciistiche, con 16 comprensori interessati e un contributo regionale complessivo di oltre 2,1 milioni di euro per la stagione 2021-22, a fronte di uno stanziamento di 5 milioni di euro per l’intero Piemonte. In particolare, la “Artesina” nel comprensorio di Mondolè Ski riceverà 343mila euro, la “Riserva Bianca” 658mila e la “Prato Nevoso Spa” a Frabosa Sottana 507mila euro per interventi di messa in sicurezza e a copertura dei costi di innevamento. Contributi anche per le microstazioni, come Roccaforte Mondovì, Roburent, Crissolo e Chiusa di Pesio, per le spese di gestione.

“I numeri delle vacanze natalizie appena concluse – commenta il consigliere cuneese del gruppo regionale Lega Salvini Piemonte Matteo Gagliasso – confermano come il turismo e gli sport invernali siano un asset strategico per lo sviluppo del Piemonte e la ripresa post pandemia. Una ricchezza sulla quale dobbiamo però investire per mantenere i livelli di eccellenza che ci sono riconosciuti dai visitatori italiani e stranieri. Un obiettivo che il riparto delle risorse sulla stagione 2021/22 permetterà di perseguire anche quest’anno”.

“Da consigliere regionale del territorio – continua Gagliasso – non posso che sottolineare lo sforzo che la Regione a maggioranza Lega ha confermato per i grandi comprensori della provincia di Cuneo, ma non meno importante sono i contributi per le spese di gestione delle piccole stazioni che con valore difendono e promuovono le bellezze delle nostre montagne anche al di fuori dei circuiti turistici più frequentati. Un caloroso ringraziamento va quindi al nostro assessore allo Sport Fabrizio Ricca, sempre attento alle sollecitazioni espresse dai nostri territorio e costantemente impegnato perché il Piemonte sia all’altezza del prestigioso riconoscimento di Regione europea dello Sport”.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button