“Il corpo disegnato” due artiste a confronto in mostra al Fondaco di Bra

Si intitola “Il corpo disegnato” la prima mostra 2019 all’associazione “Il Fondaco” in via Cuneo n. 18 a Bra. Si inaugura domani domenica 14 aprile alle ore 18.30 e mette a confronto due artiste con il gesto tracciato e vissuto diventato opera.

A esporre sono le torinesi Maura Banfo e Gosia Turzeniecka (polacca di nascita). Della prima si potranno ammirare i grandi lavori di fotografia in bianco e nero e una ventina di delicatissime opere a china che raccontano piccole storie attraverso pochi tratti. Forme semplici disegnate con strumenti insolito come le piume di un uccello, oppure composizioni floreali di gusto quasi orientale. Gosia Turzeniecka, invece, proporrà rarissimi paesaggi di mare dai colori grigio tenue, paesaggi di Langa dove la figura, quasi sempre femminile, occupa spesso il centro dell’opera. E una ventina di piccoli quadri che esprimono alcuni dettagli del vivere: un incontro al bar, gruppi di persone in riva al mare, una serie di acquerelli che evocano l’amore infinito dell’autrice per i suoi bambini.

Un dialogo tra due artiste attraverso differenti stili ma con linguaggi e ritmi comunicativi uniti da una poetica visiva contemporanea.

Con questa mostra “Il Fondaco” rinnova la collaborazione con le sei artiste presentate nella 10ª edizione della “Via del sale” l’anno scorso. La mostra sarà visitabile fino al 12 maggio ogni giovedì, venerdì e sabato dalle ore 16 alle 19 e su appuntamento telefonando al 339/78.89.565 o scrivendo a il.fondaco.bra@gmail.com.

X