ROERO SUDCorneliano d’AlbaROERODal Comune

Il Consiglio comunale di Corneliano si schiera unito contro la produzione di cibi sintetici

Il Consiglio comunale di Corneliano ha deciso all’unanimità di aderire alla petizione di Coldiretti contro i cibi sintetici. Alla base della decisione ci sono alcune motivazioni inequivocabili, quali la produzione in bioreattori; la non salvaguarda l’ambiente perché comporta un maggiore consumo di acqua ed energia rispetto agli allevamenti tradizionali. Il cibo, inoltre limita la libertà dei consumatori e omologa le scelte sul cibo e favorisce gli interessi di pochi operatori, monopolizzando l’offerta di cibo nel mondo. Tra gli altri motivi anche quello salutistico. Secondo gli studi, infatti, non ci sono garanzie che i prodotti chimici usati siano sicuri per il consumo alimentare e l’esperienza maturata è ancora troppo limitata per giungere a conclusioni differenti. Importante anche l’aspetto economico. Questa tipologia di produzione non aiuta a perseguire gli obiettivi di giustizia sociale, in quanto prodotto sulla base di brevetti e tecnologie con alti costi di ingresso e sviluppo e può avere impatti socio-economici molto pericolosi, in quanto frutto di una fascinazione ecologica che non ha finora consentito riflessioni ben più approfondite.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button