Il Comune stanzia 70mila euro per fare una pista da «skate»

Bra avrà una pista da skateboard. Lo ha deciso la Giunta comunale che ha deliberato una variazione al bilancio per finanziare anche questo progetto. Si attingerà dall’avanzo di amministrazione 2017. Il costo dell’opera è stimato in circa 70mila euro, 20mila arriveranno da un contributo di privati.

Spiega il vicesindaco e assessore al Patrimonio di Bra, Massimo Borrelli: «L’idea è nata da una sollecitazione giuntaci da un gruppo di giovani che praticano questo sport, il quale è stato ammesso anche alle Olimpiadi e si sta sempre più diffondendo. Ci hanno chiesto di poter disporre di uno spazio dedicato, di libero accesso e dotato di attrezzature che possano sostituire quelle diversamente utilizzate, come marciapiedi, scale e altre architetture urbane» sulle quali gli “skaters” si destreggiano in acrobazie.

Avete già deciso dove fare la pista? «A grandi linee sì, sorgerà nel parco Atleti Azzurri d’Italia alla Madonna dei Fiori. Resta da definire la collocazione precisa che stiamo valutando. In ogni caso, dovrà essere vicina ad alcuni servizi come bar e wc. Perché, oltre all’utilizzo spontaneo quotidiano, speriamo possa ospitare anche manifestazioni a livello regionale se non nazionale di questa disciplina».

Conclude Borrelli: «Dobbiamo ringraziare il Panathlon Club che si è reso disponibile a collaborare anche finanziariamente a questo progetto». Dai panathleti arriveranno al Comune i 20mila euro di cui sopra. I cantieri sono previsti nella prossima primavera.

Nuotare in una grande laguna affacciata sulle colline del Roero. E’ l’esperienza che offre la piscina estiva di Montà, che dallo scorso anno si è arri...
Nuotare in una grande laguna affacciata sulle colline del Roero. E’ l’esperienza che offre la piscina estiva di Montà, che dallo scorso anno si è arri...
X