Il comune di Narzole consegna le mascherine

Il comune di Narzole consegna le mascherine

NARZOLE – L’hastag #iorestoacasa del Comune di Narzole corre sui social e dal profilo Facebook del Vicesindaco Laura Adriano apprendiamo l’iniziativa dell’Amministrazione di regalare alle famiglie delle mascherine lavabili e riutilizzabili.

Il comune di Narzole si è attivato per la distribuzione di dispositivi di protezione per i propri cittadini, che potranno essere utilizzati per accedere agli esercizi commerciali per acquisti di beni di prima necessità, di farmaci e per l’accesso ai servizi bancari e postali. Il nuovo DPCM, infatti, prevede che solo un familiare possa uscire di casa solo per esigenze indifferibili e necessità primarie.

Abbiamo raggiunto telefonicamente il vicesindaco Adriano per conoscere i dettagli dell’iniziativa “A fronte di una scarsa reperibilità di mascherine, io e la Giunta ci siamo attivati per stanziare a bilancio una somma da investire per i dispositivi di protezione che saranno distribuiti a breve alle famiglie con l’aiuto dei volontari della Protezione Civile che, ci tengo a sottolineare, continuano anche il prezioso servizio di consegna a domicilio della spesa per le persone anziane.

Grazie alla generosità della ditta Best di Alba di Mariano Costamagna e all’interessamento di Astegiano Sebastiano, ci sono state regalate le buste trasparenti che contengono le mascherine e, in breve tempo, completeremo la distribuzione alla popolazione, anche se rinnoviamo l’invito a restare a casa. Ringrazio tutti coloro che in questo momento di difficoltà ci sostengono con parole, gesti e azioni costruttive per il paese, perché è nel momento del bisogno che si scoprono le persone autentiche che sanno spendersi senza tornaconto per gli altri e per la propria comunità. “

Contatta l'autore

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Ti potrebbero interessare anche:

Apri chat
Powered by