LANGHEALTA LANGAMontelupo AlbeseDal Comune

Il Comune di Montelupo Albese revoca il revisore dei conti

Decisione in Consiglio per ritardi e inadempienze

Il Consiglio comunale di Montelupo Albese lo scorso 12 ottobre ha approvato una delibera per la revoca dell’incarico al revisore dei conti. Era stato nominato il 16 dicembre del 2020 e l’Amministrazione comunale guidata da Marilena Destefanis gli contesta un modus operandi non all’altezza del suo compito. Ad esempio l’invio “dei pareri su atti fondamentali quali ricognizione equilibri di bilancio, riaccertamento residui, conto al bilancio, variazioni ecc….. con grave difficoltà e frequentemente nel giorno stesso prefissato per l’adozione dei provvedimenti consiliari , pur ricevendo la documentazione nei tempi necessari”. Un altra contestazione mossa riguarda il “non consentire ai consiglieri la consultazione preventiva del pareri espressi, violandone le loro prerogative. Rimangono a tutt’oggi inevasi alcuni adempimenti più volte sollecitati, per citarne alcuni quali le verifiche di cassa del primo secondo e quarto quadrimestre 2021, nonché la firma sul conto annuale 2021”. Inoltre “Da quasi un mese poi gli è stato richiesto di esprimere parere sul dups 2023/2025 da portare all’approvazione consiliare e, fino alla data odierna, nulla è pervenuto”. La delibera consiliare aggiunge che “la possibile mancata adozione di atti obbligatori come bilancio, conto al bilancio, verifica degli equilibri potrebbe portare l’avvio di procedimenti di commissariamento fino allo scioglimento dell’ente”. Di qui l’avvio della procedura di revoca dell’incarico e l’approvazione della decisione all’unanimità da parte del Consiglio. Con la richiesta alla Prefettura di un nuovo incaricato.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button