BRADal Comune

Il Comune di Bra punta a risparmiare acqua potabile

Ridotte le ore di irrigazione e avviato un programma di revisione degli impianti pubblici

Le precipitazioni dei giorni scorsi non hanno certamente risolto la grave carenza idrica fatta registrare da questa stagione primaverile 2022. Per questo il Comune di Bra ribadisce l’importanza di rispettare l’appello a risparmiare l’acqua potabile lanciato recentemente dall’Autorità d’Ambito Cuneese per i Servizi Idrici.

Per tradurre in realtà questo impegno, l’Amministrazione ha deciso di ridurre il tempo di funzionamento degli impianti di irrigazione pubblica rendendoli operativi a giorni alterni. Una scelta che, pur salvaguardando la sopravvivenza di tappeti erbosi, siepi e cespugli, punta a risparmiare preziose risorse idriche. Se è vero che in molti casi l’irrigazione pubblica pesca da pozzi autonomi e non dall’acquedotto, è altrettanto vero che qualunque sia la fonte l’acqua è una risorsa molto preziosa da salvaguardare.

Infine, il Comune ha avviato un programma di revisione di tutti gli impianti di irrigazione presenti in città che prevede la verifica dettagliata delle strutture e, in prospettiva, il loro ammodernamento attraverso l’impiego di centraline elettroniche per il controllo remoto per limitare al massimo eventuali sprechi. (rb)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com