BRADal Comune
In primo piano

Il Comune di Bra dichiara guerra al gioco d’azzardo

BRA – I consiglieri di maggioranza hanno approvato una mozione finalizzata a sostenere l’attuale l’integrità del testo della legge regionale 9 del 2016 che contrasta il gioco d’azzardo.

Il documento, che sarà inviato agli organi rappresentativi superiori e competenti in materia, condanna la volontà politica della Regione Piemonte di smantellare alcuni “pezzi” di una importante legge nata per combattere le ludopatie.

Come Comune, anche in collaborazione con altri enti, abbiamo sempre lavorato molto su questo tema e crediamo nell’impegno delle istituzioni per contrastare il gioco d’azzardo patologico non soltanto attraverso norme specifiche e adeguate, pur indispensabili, ma anche attraverso interventi culturali ed educativi su tutte le fasce della popolazione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button