ALBADal Comune
In primo piano

Il Comune di Alba lancia la “45 call to action”, iniziativa di pulizia lungo i 45 chilometri di sentieri turistici cittadini  

ALBA – Il Comune  si prepara alla stagione turistica outdoor e promuove una grande iniziativa collettiva di pulizia e sensibilizzazione all’approccio rispettoso della rete sentieristica cittadina, che copre un percorso di 45 chilometri articolato su diverse direttrici.

Sono, infatti, molti i sentieri che tagliano le colline albesi: il sentiero del Comandante (8,84 km, 2h30), il sentiero di Santa Rosalia (11,1 km, 3h15), il sentiero naturalistico lungo il Tanaro (11,1 km, 3h15), il sentiero delle Rocche (5,85 km, 2h), il sentiero dell’Argantino (3,45 km, 1h10min) e il sentiero Bricco delle Capre (4,8 km, 1h40 min), oltre ai sentieri fenogliani. 

L’assessorato al Turismo e quello all’Ambiente, coadiuvati dalla consigliera comunale Stefania Balocco, presidente della Commissione consiliare Ambiente, hanno predisposto una vera e propria campagna di adesioni su base volontaria per lo svolgimento di questa attività di raccolta rifiuti lungo i sentieri locali.

L’iniziativa, lanciata in occasione della Giornata mondiale della Terra il 22 aprile, è finalizzata alla creazione di una grande rete di volontari che possa periodicamente essere coinvolta in attività di monitoraggio leggero dei sentieri e che, nella giornata di domenica 9 maggio, realizzerà un grande evento cittadino di raccolta rifiuti lungo un tracciato che interesserà tutti i 45 chilometri della rete sentieristica.

L’Amministrazione comunale – commenta il sindaco Carlo Boha deciso di celebrare la Giornata mondiale della Terra con un’azione concreta per proteggere l’ambiente che ci circonda, che per noi rappresenta anche uno dei punti di forza del nostro turismo. Ogni cittadino deve essere consapevole dell’importanza di prendersene cura e che i piccoli gesti di tutti possono fare la differenza”.

Emanuele Bolla, assessore al Turismo, dichiara: “Abbiamo voluto lanciare questa grande iniziativa, possibile grazie all’impegno profuso dalla consigliera balocco che ringrazio, come atto di sensibilizzazione alla corretta fruizione dei sentieri, un patrimonio ambientale e turistico, un vero e proprio biglietto da visita per la nostra città che quest’anno punterà molto sul turismo all’aria aperta. È un ulteriore passo avanti verso un turismo sempre più rispettoso dell’ambiente e dei suoi equilibri”.

L’assessore all’Ambiente, Marco Marcarino, e il consigliere con delega allo Sport, Daniele Sobrero: “Tra maggio e giugnoabbiamo in programma nuove giornate di raccolta rifiuti in città, in sinergia con altre realtà del territorio o in occasione di eventi sportivi. Come Amministrazione lavoriamo, insieme e su più fronti, per una città sempre più pulita e ordinata”.

Stefania Balocco, presidente della commissione Ambiente, commenta: Uno degli obiettivi di questa iniziativa è quello di creare un gruppo di cittadinanza attiva coinvolgendo tutti i gruppi consiliari, i commissari della seconda commissione, i cittadini, i quartieri, le associazioni giovanili e sportive, che possa nel tempo    intervenire in diverse aree della città per raccogliere i rifiuti, ma soprattutto per sensibilizzare le persone sull’importanza di preservare l’ambiente che ci circonda”.

Seguiranno ulteriori giornate di pulizia e sensibilizzazione della cittadinanza nei parchi e nei quartieri della città. 

Il form per aderire è disponibile sul sito www.comune.alba.cn.it e al link https://forms.gle/rJG5B4hCBuesGT4BA

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button