ROERO OVESTSommariva del BoscoROEROAttualità

Il centro diurno “Rosaspina” ha celebrato il suo decennale

Sono trascorsi 10 anni e sembra ieri quando quasi in punta di piedi era stato inaugurato il Centro diurno “Rosaspina” a Sommariva del Bosco, e poi con abilità e perizia degli educatori tutto ha preso forma in maniera sempre più concreta. Un po’ per volta si sono aggiunti volontari a sostegno delle innumerevoli attività svolte durante la giornata. Nel corso degli anni si sono succeduti parecchi definirei amici a svolgere questo delicato e gratificante compito, tutti uniti nell’offrire il meglio. Si è così giunti al lodevole traguardo decennale e per onorarlo sono state organizzate parecchie iniziative.

I festeggiamenti sono stati completati da un’esibizione teatrale dei ragazzi sul tema “La bella addormentata nel bosco” sostenuti dall’associazione Angeli di Ninfa. Applausi e consensi hanno premiato questi attori improvvisati che hanno offerto al pubblico momenti di grande entusiasmo e commozione.In seguito il complesso musicale “Periferia Band” si è esibito con pezzi di repertorio coinvolgenti seguiti da canti e balli.

Graditi ospiti il vicesindaco Marco Pedussia e il sindaco Matteo Pessione che ha commentato la manifestazione con elogi e promesse, naturalmente con il plauso dei presenti. Dulcis in fundo un’apericena arricchita da numerose e golose portate e torta finale, e di questo va dato merito a un altro gruppo di generosi volontari sempre disponibili a prestare la loro opera.

Al prossimo decennio quindi, e auguri a chi sarà presente a questa nuova manifestazione.

Per Rosaspina

Beppe Sartoris

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button