ALBADal Comune

Il caso Materna città di Alba: le dichiarazioni del Sindaco Carlo Bo

ALBA – In questo momento – spiega Carlo Bo – è determinante evitare che il caso “Asilo città di Alba” venga letto come se la materna sia al passo d’addio. Non si tratta di minimizzare la gravità della situazione. Ma deve essere ben chiaro a tutti che la città non intende fare a meno di un servizio indispensabile come quello offerto da questa scuola materna. Non intende farlo perché è troppo importante il ruolo svolto da questo tipo di struttura nel contesto attuale. Già in settimana incontrerò gli amministratori per aggiornare la situazione e iniziare a valutare un percorso che consenta il proseguimento dell’attività svolta ogni giorno dall’asilo nido Città di Alba. E’ nell’ordine delle cose che il Comune non possa risolvere in un attimo il problema. Ma è passata una linea con alcune inesattezze. Ci sono, ad esempio, dei mutui e dei trattamenti di fine rapporto che andranno pagati. Ma non possono essere valutati come “debiti” in senso stretto  in quanto sono  impegni che vanno rispettati e, sino a quando lo saranno, fanno parte delle difficoltà che tutte le attività sono chiamate a affrontare.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button